Città per bambini e giovani

Ci impegniamo a garantire che i bambini più poveri delle aree urbane possano realizzare i loro diritti, imparare ed essere protetti – in città sicure e sostenibili.

Sempre più bambini crescono nelle città e vi trascorrono la loro infanzia. Entro il 2030, due terzi della popolazione mondiale vivrà nelle aree urbane.

Una parte considerevole dei bambini sarà dimenticata nelle periferie. Ciò significa che, a causa della grande disuguaglianza all’interno delle città, molti dei bambini più svantaggiati sono esposti a maggiori rischi rispetto ai bambini delle zone rurali.

Per milioni di bambini, vivere in città significa avere una vita segnata dalla povertà e dall’esclusione. Gli studi spesso non riescono a cogliere l’intera portata della povertà e dell’esclusione urbana: spesso infatti le persone che vivono in baraccopoli e insediamenti informali sono spesso ignorate.

Icon Weltkugel

55% della popolazione mondiale viveva in aree urbane nel 2018.

Icon Urbane-Programme

Entro il 2050 questa percentuale salirà al 70%, il che significa che nelle aree urbane vivranno altri 2,5 miliardi e mezzo di persone.

Icon Gruppe-Kinder

60% della popolazione urbana avrà meno di 18 anni nel 2030.

Meera (10) da India

Meera recentemente è tornata a scuola dopo aver trovato rifugio in una casa gestita da Save the Children.

Attenzione agli insediamenti informali

Sosteniamo i diritti dei bambini e dei giovani in tutto il mondo – soprattutto dei più svantaggiati che vivono in insediamenti informali e baraccopoli.

Le città sono centri di innovazione, crescita economica, mezzi di sussistenza diversificati e vita sociale e politica.

Tuttavia, le città sono diventate vittime del loro stesso successo. La popolazione urbana cresce velocemente e le amministrazioni cittadine non sono in grado di costruire le infrastrutture necessarie. Gli abitanti delle città sempre più spesso devono vivere in cosiddetti insediamenti informali, in alloggi inadeguati e con accesso limitato ai servizi di base. Oggi, gli insediamenti informali ospitano circa un miliardo di persone in tutto il mondo, di cui 350 milioni sono bambini. Questi bambini sono particolarmente vulnerabili di fronte alla povertà, alla disuguaglianza e alle terribili condizioni di vita di molto insediamenti informali.

Concentrandoci sui bambini più svantaggiati, stiamo lavorando per creare comunità sicure e sostenibili per tutti i bambini e i giovani, anche negli insediamenti informali.

+350 Mio.

di bambini crescono in insediamenti informali e baraccopoli, in condizioni inaccettabili.

Prevenzione delle catastrofi e resilienza urbana

Ci impegniamo a proteggere i bambini più svantaggiati e le loro famiglie dai rischi crescenti nelle città e a rafforzare la loro resistenza. Proteggiamo i bambini dai rischi quotidiani e dai rischi sempre maggiori derivanti dal cambiamento climatico. Lavoriamo in questo senso nei quartieri svantaggiati e nelle scuole.

L’urbanizzazione rapida e incontrollata minaccia direttamente i bambini e i loro diritti, soprattutto in tempi di cambiamento climatico. I rischi urbani possono mettere in pericolo i diritti dei bambini (come la sopravvivenza, lo sviluppo, l’istruzione e la non discriminazione). Il benessere dei bambini, la sicurezza e l’accesso all’istruzione sono gravemente compromessi da catastrofi sempre più frequenti.

Le nostre strategie per sviluppare la resilienza dei bambini nelle aree urbane si concentrano nel rendere le scuole sicure per i più piccoli e nel sostegno ai bambini che vivono in quartieri informali:

Icon Urbane-Programme

Scuole sicure Ci impegniamo a favore di scuole sicure. Ciò include il lavoro diretto nelle scuole, la collaborazione con le autorità scolastiche e la gestione delle catastrofi nel campo della sicurezza scolastica.

Icon Urbane-Programme

Vivere in sicurezza Nel nostro lavoro trasmettiamo conoscenze su temi importanti ai bambini che crescono negli insediamenti informali. Inoltre, instauriamo collaborazioni strategiche con i governi, aiutandoli a rispettare i loro obblighi nei confronti di questi bambini e delle loro famiglie.

Save the Children Svizzera sta attuando programmi urbani in India, Messico, Bangladesh e Cina.

Programmi urbani

Vostra donazione per i bambini bisognosi